Homepage » Focus, Nokia, Video

“Connecting people” e…Apple!

Avrete letto che nei giorni scorsi è stato presentato il nuovo iPhone di Apple. Nel video (minuto 1:12) Scott Forstall, vicepresidente senior della divisione software per il telefonino, pronuncia una frase a noi ben nota: «Connecting people»!

«It’s all about connecting people», ecco che cosa dice, ripetendo uno slogan famosissimo che Nokia utilizza dal 1990. Si tratta quantomeno di un’imprudenza, soprattutto in un periodo in cui Nokia ha citato Apple per quelle che sono considerate violazioni di diversi brevetti. Anche lo slogan è registrato, anche negli Stati Uniti. Di certo hanno ragione…un telefonino dovrebbe connettere le persone…come Nokia fa da sempre, esplicitandolo.

Che cosa ne pensate?



Condividi

Tag: , , , , , , .

4 commenti »

    • Si…prova a lanciare l’applicazione facebook sul 5800…ti viene la nausea prima di riuscire a scrivere o a leggere qualcosa…più che Nokia connecting people dovrebbe usare “Nokia trying to connecting people”

    • trovo giusto, se si è sicuri, di citare un azienda che ha sfruttato gratis i brevetti di un altra azienda. Ma mettersi a puntualizzare su una frase!! Tenete presente che quando qualcuno recita uno slogan del genere, indirirettamente stà facendo pubblicità alla Nokia. Quindi, invece di prendere d’aceto, siate contenti. Se volete battere Apple, cercate di semplificare l’uso dei vostri telefoni, ottimi ma poco pratici per l’uso intensivo.
      Se attaccherete Apple per questa frase, probabilmete darete il segnale di essere “alla frutta”. Meditate…

      Felice possessore di un E90

    • Marco non si tratta di un attacco ma della sottolineatura di qualcosa di poco felice. Non penso proprio che Nokia presenterebbe l’N8 dicendo «I’m lovin’ it». :D

Commenta

Lascia il tuo commento a seguire o fai un trackback dal tuo sito. Puoi anche seguire i commenti via RSS.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>