Homepage » Focus, Nokia, Recensioni

Un mese col Nokia 5800 XpressMusic

Grazie a KiamaNokia mi è stata offerta la possibilità di provare un Nokia 5800 XpressMusic per un mese proprio nel momento in cui stavo seriamente pensando di acquistarne uno. Ho quindi accettato subito, con la promessa di fornire al più presto le mie impressioni scritte. Beh, eccole. Visto che il “Tube” è stato pensato e presentato da tutti come il primo degno avversario per l’Apple iPhone (anche se il vero e definitivo concorrente sarà il Nokia N97), ho privilegiato il confronto tra i due terminali rispetto ad una recensione completa.

Nokia 5800Il Nokia 5800 è leggermente più piccolo di un iPhone anche se ha uno spessore maggiore di circa 3mm; la dotazione di accessori è davvero molto generosa (microSDHC da 8Gb, caricabatterie, doppio pennino, auricolare dotato di controller per musica e telefonate, cavo usb, cavo di connessione video, custodia, supporto da scrivania, laccio da polso con plettro, manuale e minidvd contenente il software); il display, pur essendo un touch screen di tipo resistivo da 3,2″ contro quello di tipo capacitivo da 3,5″ del suo avversario, ha un’ottima risoluzione di 640×360 pixel che supporta fino a 16 milioni di colori, anche se questi non sembrano essere stati minimamente sfruttati nella realizzazione dell’interfaccia grafica e delle icone (che personalmente trovo molto brutte); l’accelerometro integrato consente di ruotare automaticamente il display, anche se questa operazione risulta piuttosto lenta e non accompagnata da animazioni come nel caso del melafonino; l’inserimento del testo può avvenire, attraverso diverse modalità e tastiere a schermo, con le dita, il pennino o il plettro; il touch screen non è minimamente paragonabile a quello di un iPhone (sul quale è sufficiente sfiorare lo schermo senza essere costretti ad esercitare alcuna pressione), però svolge egregiamente il suo lavoro e fornisce un immediato e gradevole feedback grazie ad una leggera vibrazione collegata alla pressione di icone e tasti; la fotocamera da 3,2 megapixel (contro i miseri 2 megapixel dell’iPhone) ha la solita ottica Carl Zeiss, lo zoom digitale 3x, l’autofocus ed il flash e permette la realizzazione di fotografie fino a 2048×1536 pixel (con possibilità di geotagging, a partire dal firmware 20.0.012) e di video fino a 640×480 pixel a 30fps, anche se stranamente la qualità sembra nettamente inferiore a quella di altri terminali Nokia con le stesse caratteristiche; sia il 5800 che il melafonino sono dotati di A-GPS e di tutta la connettività di questo mondo (UMTS/HSDPA, Wi-Fi 802.11 b/g, Bluetooth 2.0), ma il gioiellino Nokia consente le videochiamate e gli MMS ed ha il Bluetooth aperto a differenza di quello Apple; dal punto di vista multimediale, entrambi i terminali sono dotati di caratteristiche di tutto rispetto per la gestione e la riproduzione di musica, immagini e filmati, anche se l’iPhone ha dalla sua la semplicità, la velocità e gli effetti speciali che da sempre distinguono i prodotti Apple, mentre Nokia primeggia da un punto di vista prettamente qualitativo ed è preferibile per via del multitasking, fondamentale per un oggetto del genere.

Nokia 5800Cosa mi è piaciuto del Nokia 5800 XpressMusic? È curato, elegante e gradevole da un punto di vista estetico, ha tutti i tasti e gli slot necessari, si riesce a manovrare facilmente con una sola mano, risulta un ottimo telefono per funzionalità, ricezione e qualità delle comunicazioni, è estremamente stabile, la batteria ha un’autonomia elevata (soprattutto rispetto a quella dell’iPhone), ha la doppia fotocamera, la radio ed il ricevitore GPS integrati, realizza video di buona qualità, permette di scorrere le foto con un dito come sul melafonino, consente l’esecuzione in multitasking di più applicazioni, è dotato di un browser veloce e completo per la navigazione in internet ed infine ha un prezzo di listino interessante (attualmente 339 euro, IVA inclusa). Cosa non mi è piaciuto? Il pennino in plastica è fragilissimo, l’operazione di rimozione della cover posteriore per l’inserimento della batteria non è troppo semplice e si rischia ogni volta il danneggiamento, il tastino per l’accesso veloce alle funzioni multimediali è abbastanza inutile, le icone di default sono brutte, le applicazioni per Symbian S60 5th Edition sono ancora troppo poche (e di queste, la maggior parte necessita dell’acquisto di una licenza) e si sente tantissimo la mancanza di un AppStore come quello Apple, l’esperienza di navigazione e di gestione della posta elettronica non è minimamente paragonabile a quella offerta da un iPhone col suo multitouch ed infine il Symbian sa di antico ed ha sinceramente rotto le palle. Concludendo: benché risulti molto meno divertente nell’utilizzo, il Nokia 5800 XpressMusic è un telefono concreto che per certi aspetti è avanti anni luce rispetto all’iPhone. Tuttavia, un firmware ancora acerbo e l’inspiegabile mancanza di software per il momento lo penalizzano fortemente.

(crosspostato su pensierineccesso)



Condividi

Tag: , , , , , , , , , , , .

8 commenti »

    • concordo con tutto quello che hai scritto. Ieri sera ho dovuto necessariamente acquistare la licenza x 1 anno a nokia maps… Anche acrobat pdf è a pagamento.

    • sicuramente chi lo compra deve necessariamente aggiornare il firmware all’ultima versione, per poter avere un 5800 quasi perfetto. Di software al momento se ne trova poco, ma sono sicuro che tra qualche mese la situazione cambierà. Voglio segnalare inoltre che con il nuovo firmware il fix del gps è notevolmente migliorato.

    • Ciao Ragazzi! occhio perchè ci sono un sacco di programmi! ma veramente tanti, basta cercare… e soprattutto smanettare! l’unica cosa che mi manca è l a funziona pennina per il taglia e incolla, che dovrebbe essere rimpiazzato da un simpatico programma che non ho ancora provato ThePencil9_1_7.
      Il GPS non mi sembra potentissimo, ma deovo ancora testare, vi farò sapere

      P.S.
      la versione più economica che si trova in giro è di circa 200€ ma la dotazione di accessori non è ricca manca ilguscio, il porta cell da scrivania e il cavo per collegarlo alla tv.

    • ke stilosooooo

    • ragazzi oggi l ho comprato ad una cifra eccezionale…€ 169 pazzeso!!!

    • Che dire del primo touc screen di nokia , lo posseggo già da svariato tempo e ogni giorno lo amo sempre di più , ottimo display , batteria veramente da record a confronto degli ultimi telefoni in commercio , navigazione in rete spettacolare anche grazie all ormai conosciutissimo opera mini , navigazione gps ad ottimi livelli , fotocamera buona e menu personalizzabile al top. Ottima confezione d acquisto veramente completa , insomma consiglio l acquisto visto il rapporto qualità prezzo anche perché lo ritengo un telefono affidabile e un buon apparato capace di fornire tutto l indispensabile per affrontare la vita quotidiana grazie alla radio , al lettore musicale, ad internet e al gps integrato. Premetto che posseggo anche altri vari telefoni validi quali htc diamond , htc tytn 2 e blackberry 8900 ecc. Ma non lascio mai a casa il mio nokia 5800. saluti a tutti .

    • Aiutooooooo non si rimuove il pennino!!Come si fa??

    • ok..tutto perfetto…ma nessuno parla del fatto che a volte si blocca e incanta….la cosa peggiore ieri dopo una telefonata la parte sotto del display era scomparsa poi solo righe…si è andato .ora dopo averlo tenuto spento e riacceso è rimasto rovinato…e ora…si è in garanzia ma la nokia ripaga anche questo?

Commenta

Lascia il tuo commento a seguire o fai un trackback dal tuo sito. Puoi anche seguire i commenti via RSS.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>