Homepage » Focus, Nokia, Software

Dieci cose da sapere su Symbian

Traduco liberamente da Nokia Conversations dieci curiosità su Symbian di Nokia.

  1. Le radici di Symbian affondano fino a 20 anni fa, al sistema operativo EPOC OS di Psion. Il nome EPOC fa riferimento all nascita di una nuova epoca ma qualcuno dice che potrebbe anche essere l’acronimo di Electronic Piece Of Cheese, pezzo di formaggio elettronico.
  2. Nel 1998 i produttori di telefonia cellulare si erano accordati per un sistema operativo comune, appunto Symbian. Il primo Nokia a utilizzarlo è stato il 9210 Communicator.
  3. Symbian ha introdotto il “multitasking preventivo”, cioè il sistema può interrompere un’applicazione e riallocare le risorse a un’altra senza chiuderle.
  4. Nel 2009 sono stati venduti 81,9 milioni di cellulari con Symbian (46% del mercato)
  5. Dopo nove release Symbian è stata acquisita da Nokia nel 2008 per diventare una fondazione e nel 2010 il software è stato rilasciato come open source.
  6. Il sistema operativo è scaricabile.
  7. Ci sono diversi sviluppatori che fanno parte della fondazione e sviluppano il software insieme alla comunità.
  8. Symbian^3 si pronuncia Symbian tre. Il primo cellulare a utilizzarlo sarà il Nokia N8.
  9. Symbian^4 è in fase di sviluppo e arriverà alla fine del 2011.
  10. C’è un sito per le idee del Symbian del futuro.

Altre curiosità? :)



Condividi

Tag: , , , , , , , , .

1 commento »

    • Guarda è tutto affscinante, ma credo che proprio symbian abbia segnato i fallimenti degli smartphone nokia. e lo dico con enorme rammarico, sia chiaro, non ho avuto che cellulari nokia finora, ma avendo visto girare android devo dire che il prossimo acquisto sarà sicuramente un htc – altrimenti mi sembrerebbe di buttare i soldi.

      cioè non vorrei dire, ma quando ho visto un amico usare il 5800 col pennino mi sono davvero arreso!

Commenta

Lascia il tuo commento a seguire o fai un trackback dal tuo sito. Puoi anche seguire i commenti via RSS.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>